Storico Artistico

Restauro storico artistico

Scultura

Il restauro della scultura è realizzato in laboratorio sia in cantieri esterni per le opere di grandi dimensioni. Alla cura delle superfici decorate in materiale lapideo, metallico e ligneo si affianca l’indagine scientifica sui materiali costitutivi e l’attenzione alla stabilità strutturale, specialmente per opere in facciata o con criticità particolari.

Dipinti su
 supporto mobile

I dipinti su supporto mobile sono trattati con la massima cautela e il rispetto della storia non solo anagrafica, ma anche conservativa dell’opera. Sono predilette metodologie che minimizzino l’impatto dei materiali di restauro e garantiscano, nella maggior parte dei casi, la massima compatibilità con i materiali costitutivi.

Materiale cartaceo

Il restauro di materiale cartaceo anch’esso con un taglio minimo interventista, interessa opere pittoriche, disegni e patrimonio documentale da esposizione o di archivio. Al restauro vero e proprio si affianca l’esperienza della conservazione preventiva e della consulenza conservativa su fondi e archivi.

Archeologico

Archeologico

Recupero su scavo

Strati è in grado di garantire consulenza conservativa direttamente sullo scavo archeologico e di lavorare a stretto contatto con gli archeologi per il recupero e la messa in sicurezza di reperti in condizioni particolarmente critiche. Le operazioni possono essere svolte da contesti umidi come situazioni ipogee o scavi in terreni sabbiosi e franabili.

Legno imbibito
 e materiali organici

Il restauro del legno imbibito e da scavo è un settore sviluppato nei 20 anni di attività di Ilaria B. Perticucci autonomamente e in collaborazione con le soprintendenze Archeologia della Lombardia, Emilia Romagna e del Veneto oltre che con l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro. Si realizza assistenza dal recupero su scavo alla valorizzazione.

Metalli e leghe

I metalli di provenienza archeologica hanno problemi conservativi completamente diversi da quelli di epoca storico artistica per via dei fenomeni corrosivi dovuti all’interramento e alla convivenza con materiali organici in decomposizione, necessitano perciò di un attenta valutazione chimica e fisica dello stato di degrado prima dell’intervento. Ci occupiamo di questi manufatti in tutte le fasi conservative fino alle condizioni di esposizione o conservazione in magazzino.

Arte contemporanea

Arte contemporanea

In ambito contemporaneo abbiano maturato esperienza su opere sia scultoree sia pittoriche approfondendo lo studio delle tecniche artistiche che spesso sono il nodo fondamentale per interpretare le nuove forme d’arte. Particolare attenzione è stata dedicata in questi ultimi anni al settore dei dipinti acrilici e alchidici contemporanei e alle leghe leggere industriali, ma ci occupiamo anche di materiali organici come la cera e i polimeri di sintesi.

Conservazione
 preventiva

Per conservazione preventiva intendiamo tutte le buone pratiche che, se ben eseguite, scongiurano la necessità di un restauro. Partiamo dal contenitore per salvare il contenuto! Si tratta di interventi che possono essere svolti per singole opere, ma preferibilmente devono interessare gli ambienti e i materiali di conservazione. A partire dallo studio degli ambienti è possibile lavorare per costruire una climatizzazione passiva che garantisca il mantenimento delle opere.

Conservazione preventiva